L'esperienza di stage di Monica | Palazzo Madama
Blog

L'esperienza di stage di Monica

Martedì, 9 Aprile, 2013

Ho svolto il mio tirocinio presso Palazzo Madama dal 1 luglio 2012 al 31 gennaio 2013, per 750 ore complessive, come richiesto dalla Scuola di Specializzazione in Beni Storico Artistici dell’Università degli Studi di Genova alla quale sono attualmente iscritta. La mia attività si è svolta sotto la supervisione della dott.ssa  Cristina Maritano, conservatore per le arti decorative, e ha riguardato l’indagine iconografica del fondo di porcellana del museo con una prima revisione delle schede di catalogo. 

Dopo una prima fase di preparazione e studio, che mi ha permesso di conoscere le manifatture presenti nelle collezioni, mi sono occupata di ricercare il materiale fotografico relativo ai singoli pezzi, analizzando parallelamente le schede per evidenziare eventuali lacune. In seguito ho diviso il materiale raccolto per manifattura e numero d’inventario, registrando su un database le informazioni essenziali per ogni pezzo e il tipo di materiale iconografico posseduto dal museo, in modo da avere una panoramica completa della situazione di partenza.

Con la dott.ssa Cristina Maritano abbiamo quindi iniziato a lavorare sui singoli pezzi, in particolare su quelli collocati nei depositi, dove l’osservazione diretta mi ha permesso di riconoscere la differenza tra le decorazioni, le marche e i vari tipi di pasta. Ogni oggetto è stato analizzato e fotografato, annotando lo stato di conservazione, insieme a considerazioni di carattere stilistico e attributivo. In questa occasione ho potuto partecipare attivamente sia all’allestimento delle due vetrine per la mostra «Arte e industria a Torino. Dodici capolavori di Mario Sturani per la Lenci» sia nella scelta di alcuni pezzi che dai depositi sono stati inseriti nelle vetrine del secondo piano del museo.

Infine ho aggiornato, con le nuove informazioni acquisite, le schede all’ interno del programma di catalogazione di Palazzo Madama.

L’opportunità datami dalla dott.ssa Cristina Maritano, dalla direttrice dott.ssa Enrica Pagella e dalla Fondazione Torino Musei, mi ha permesso di conoscere numerosi aspetti della vita di Palazzo Madama a partire dalla cura materiale delle opere, fino al lavoro e allo studio che sono alla base di ogni evento, mostra e pubblicazione, dandomi così la possibilità di mettere in pratica le conoscenze acquisite durante gli anni universitari e contestualmente arricchire la mia preparazione.

Monica Ferrero