marketing | Palazzo Madama
Blog

Categorie: marketing

marketing, nuovi media, socialmedia, visitor studies, web / Giovedì, 27 Marzo, 2014

Cominciamo col dire che questo post è possibile solo grazie al supporto di LaMagnética , agenzia di marketing, e-business e consulenza per web e social media, che si è volontariamente offerta di regalare alla community i dati analizzati della settimana dedicata alla #museumweek. Seguiteli anche su Twitter @lamagnetica per tutti gli aggiornamenti e sul blog per aggiornamenti in inglese e approfondimenti statistici.

I dati vengono analizzati attraverso le API di Twitter e poi aggregati in cluster, ecco quello del primo giorno: scaricate qui la alta definizione

Ecco alcuni dati:

  • Tweet analizzati: 29.968
  • Profili...
marketing, nuovi media, socialmedia, vita di museo, web / Mercoledì, 26 Marzo, 2014

Ospitiamo in occasione dalla #MuseumWeek un testo di J. Ignacio Granero, storico dell'arte e autore del blog http://comunidad.iebschool.com/laculturasocial/ a proposito di Spotify, strumento che stiamo sperimentando da circa un anno.

Rispondi senza pensare: quale dei cinque sensi è il più importante per apprezzare un'esposizione?

Scommetto che gran parte di voi ha pensato alla vista come al senso principale in questo ambito audiovisuale. È proprio sulla vista, infatti, che i musei fanno leva nella loro politica di comunicazione, tramite la pubblicazione di contenuti visuali e immagini pubblicate nelle reti sociali. Nelle loro pagine Facebook, Twitter, Instagram ecc. i musei diffondono informazioni...

crowdfunding, marketing, vita di museo, web / Lunedì, 28 Gennaio, 2013

[caption id="attachment_680" align="alignleft" width="300" caption="Immagine da http://lagrandequest.blogspot.it"][/caption]

Termini come crowdsourcing (crowd, folla + outsourcing, esternalizzazione delle attività) e crowdfunding (crowd+funding, finanziamento) sono ormai abbastanza diffusi anche nel vocabolario dei musei, molto se ne parla anche su twitter : segno che qualcosa si sta, evidentemente, muovedo. Come per altri aspetti della vita di un museo, la crisi economica incide e spinge a cercare...

marketing, pubblico, ricerca, visitor studies / Venerdì, 7 Dicembre, 2012

Le abitudini culturali “altre” e il tempo libero La costante attenzione dello staff di Palazzo Madama alle esigenze del pubblico ha prodotto una nuova indagine sui visitatori volta ad analizzare i loro consumi culturali. Inoltre si è voluto confrontare i risultati del museo con quelli del Borgo Medievale, cercando punti in comune e analizzando le differenze. Il punto di partenza di questa analisi è stato lo studio di una ricerca condotta in Gran Bretagna e in Nuova Zelanda, che mirava a studiare le abitudini dei fruitori della cultura, suddividendoli in otto macrocategorie, ognuna con le proprie specificità, relative ai loro interessi, alla loro spesa culturale e a idee di marketing indirizzate a ogni categoria. Nella ricerca qui condotta si è cercato di capire se ci fossero delle differenze significative tra il pubblico di Palazzo Madama e del Borgo Medievale, due realtà museali differenti tra loro...

marketing, nuovi media, socialmedia, stage, vita di museo, web / Martedì, 4 Settembre, 2012

L’applicazione Instagram, lanciata nell’ottobre 2010 da Kevin Systrom e dal suo gruppo di lavoro, permette agli utenti di scattare foto, applicare  filtri, e condividere immediatamente gli scatti sui principali social network.

Il punto di forza di questa app non è una migliore qualità della risoluzione, che è stata addirittura abbassata per permettere agli utenti un up-load immediato e veloce sui social, ma la semplicità d’utilizzo e, soprattutto, di essersi posta solo come uno strumento sharing di fotografie e non un nuovo social network ("Instagram is popular because it only does mobile photo sharing"), (...

marketing / Giovedì, 15 Marzo, 2012

Questo post inaugura la collaborazione con un nuovo autore: Alessandro Isaia, responsabile comunicazione, web e marketing della Fondazione Torino Musei. Alessandro ci parlerà di strategie e casi studio, portando esempi teorici e pratici di cosa vogliono dire le parole "marketing" e "comunicazione" per un'istituzione culturale.

Chi opera nel settore museale sente spesso ripetere che, per far fronte alla crisi di risorse che attanaglia l’intera economia, e dunque anche la cultura, i musei devono “fare più marketing”. Poiché però sono ancora pochi i musei italiani dotati di strategie e professionalità specifiche, il risultato è che molto spesso, si prendono in prestito da altri settori, dove il marketing è scienza economica ben strutturata, pratiche che non sempre sono adatte ad ottenere i risultati attesi. Pensare che una pratica efficace per incrementare la vendita di un prodotto, ad esempio un libro, sia altrettanto efficace per la vendita di un altro, ad esempio...