nuovi media | Palazzo Madama
Blog

Categorie: nuovi media

Dover descrivere il mio tirocinio a Palazzo Madama in poche righe è davvero un'impresa difficile. Non solo perché le settimane tra la fine dello scorso novembre ed il mese di gennaio sono stati dei giorni intensi di lavoro ed attività frenetica, ma soprattutto perché è stato molto più di un semplice stage. Durante i due mesi e mezzo trascorsi al fianco della Dottoressa Carlotta Margarone, digital media curator e social media manger del museo, ho potuto osservare da vicino il funzionamento del museo ed i mille dettagli a cui è necessario prestare attenzione affinché i visitatore e gli utenti si sentano a...

marketing, nuovi media, socialmedia, visitor studies, web / Giovedì, 27 Marzo, 2014

Cominciamo col dire che questo post è possibile solo grazie al supporto di LaMagnética , agenzia di marketing, e-business e consulenza per web e social media, che si è volontariamente offerta di regalare alla community i dati analizzati della settimana dedicata alla #museumweek. Seguiteli anche su Twitter @lamagnetica per tutti gli aggiornamenti e sul blog per aggiornamenti in inglese e approfondimenti statistici.

I dati vengono analizzati attraverso le API di Twitter e poi aggregati in cluster, ecco quello del primo giorno: scaricate qui la alta definizione

Ecco alcuni dati:

  • Tweet analizzati: 29.968
  • Profili...
marketing, nuovi media, socialmedia, vita di museo, web / Mercoledì, 26 Marzo, 2014

Ospitiamo in occasione dalla #MuseumWeek un testo di J. Ignacio Granero, storico dell'arte e autore del blog http://comunidad.iebschool.com/laculturasocial/ a proposito di Spotify, strumento che stiamo sperimentando da circa un anno.

Rispondi senza pensare: quale dei cinque sensi è il più importante per apprezzare un'esposizione?

Scommetto che gran parte di voi ha pensato alla vista come al senso principale in questo ambito audiovisuale. È proprio sulla vista, infatti, che i musei fanno leva nella loro politica di comunicazione, tramite la pubblicazione di contenuti visuali e immagini pubblicate nelle reti sociali. Nelle loro pagine Facebook, Twitter, Instagram ecc. i musei diffondono informazioni...

Dal 24 al 30 marzo Twitter festeggia il suo ottavo anno di vita dedicando una settimana ai musei che, in tutta Europa, sono ormai una presenza viva e attiva sulla piattaforma: Sul blog di Twitter Italia si legge: "Per celebrare la ricchezza dei contenuti culturali attraverso Twitter, e dar vita a un’esperienza unica e coinvolgente che riunisca gli appassionati d’arte provenienti da tutta Europa, è nata la prima #MuseumWeek, la settimana dei musei su Twitter, che avrà luogo dal 24 al 30 marzo 2014."

Sono molti...

mostre, nuovi media, socialmedia, stage, vita di museo / Martedì, 15 Ottobre, 2013

«Sto aprendo le casse della mia biblioteca. Già. Dunque non è ancora disposta sugli scaffali, ancora non ravvolge la lieve noia dell’ordine. Né io posso incedere lungo le sue file schierate, per passarle in rivista al cospetto di un benevolo uditorio. Lorsignori non hanno a temere tutto questo. Devo pregarli di seguirmi nel disordine delle casse aperte, nell’aria satura di polvere di legno, sul pavimento coperto di brandelli di carta, tra le pile di volumi appena riportati alla luce dopo due anni di tenebra, per poter in qualche misura condividere fin dall’origine lo stato d’animo, niente affatto elegiaco, teso e ansioso piuttosto, che essi suscitano in un autentico collezionista. Poiché tale è colui che a lorsignori parla – tutto sommato non parlando d’altro che di sé stesso. Non sarebbe forse da presuntuosi enumerare qui, ostentando un’apparente obiettività e spassionatezza, gli esemplari o le sezioni più importanti di una biblioteca, o esporre la storia del suo...

Il 31 gennaio 2013 Palazzo Madama ha lanciato la prima campagna di crowdfunding italiana per l'acquisto di un'opera d'arte, sul modello dei tanti esempi che negli anni precedenti si erano conclusi con successo in Europa. Oggetto della campagna di raccolta fondi, l'importante servizio in porcellana di Meissen appartenuto alla famiglia Taparelli d'Azeglio in vendita a Londra alla cifra di 66mila sterline, da raccogliere in due mesi, entro il 31 marzo.

La scelta della direzione del museo e dell'ufficio marketing , in accordo con  la Consulta per la Valorizzazione per i Beni Artistici e Culturali di Torino, partner strategico dell'iniziativa, è stata di limitare al minimo gli investimenti in comunicazione tradizionale (cartaceo, quotidiani e riviste, stampati), e di puntare invece sul sostegno della campagna sulle reti sociali, sulle quali il...

nuovi media, socialmedia, web / Martedì, 13 Novembre, 2012

Le nuove tecnologie possono aiutare i musei a perseguire la propria missione culturale? In un’epoca in cui tablet, smartphone e social network stanno diventando sempre più diffusi, in che modo deve essere ripensato il contributo del “pubblico”? Come possono essere integrati i nuovi strumenti di comunicazione mobile all’interno della strategia digitale di un museo?  

Per cercare di approfondire queste domande, lunedì 5 novembre 2012 abbiamo partecipato a Mobiles for Museums, un seminario organizzato dal Dipartimento di Elettronica e Informazione del Politecnico di Milano. Relatrice d’eccezione è stata Nancy Proctor, co-chair di Museums and the Web (la conferenza più importante al mondo sul tema musei-nuove...

mostre, nuovi media, teatro, vita di museo / Lunedì, 24 Settembre, 2012
 
 Intervista raccolta da Noah Khoshbin e Matthew Shattuck

  

RobertWilson©Hsu-Ping

Questa non è la prima volta che sta dietro a una telecamera. Mi può raccontare qualcosa dei suoi primi esperimenti negli anni ’70? 

In realtà avevo già realizzato un film a metà degli anni ’60, “The House”, ma non pensavo alla pellicola come al mio mezzo espressivo principale. Negli anni ’70, con l’avvento del video, ho cominciato a...

nuovi media, pubblico, ricerca, socialmedia, visitor studies, web / Lunedì, 10 Settembre, 2012

A partire dal 2010, Palazzo Madama ha gradualmente cominciato a costruire una propria presenza sul web e sui social network, cercando di sfruttare le potenzialità comunicative e relazionali insite nel web 2.0 per ampliare e diversificare le opportunità di partecipazione da offrire ai suoi pubblici. Coerentemente con questo approccio sperimentale e innovativo, parte dell’attività di ricerca da me condotta nell’ambito del Master dei Talenti della Società Civile 2011-2012 è stata impiegata per analizzare e contestualizzare l’attività web del museo.

Come si posiziona l’attività web di Palazzo Madama nell’ambito museale italiano?

Palazzo Madama è stato uno dei primi musei che in Italia ha attivato un proprio profilo sui diversi social network, vantando un primato per quanto riguarda...

marketing, nuovi media, socialmedia, stage, vita di museo, web / Martedì, 4 Settembre, 2012

L’applicazione Instagram, lanciata nell’ottobre 2010 da Kevin Systrom e dal suo gruppo di lavoro, permette agli utenti di scattare foto, applicare  filtri, e condividere immediatamente gli scatti sui principali social network.

Il punto di forza di questa app non è una migliore qualità della risoluzione, che è stata addirittura abbassata per permettere agli utenti un up-load immediato e veloce sui social, ma la semplicità d’utilizzo e, soprattutto, di essersi posta solo come uno strumento sharing di fotografie e non un nuovo social network ("Instagram is popular because it only does mobile photo sharing"), (...

Pagine