Non dobbiamo vergognarci per quello che sentiamo | Palazzo Madama
Progetti speciali

Non dobbiamo vergognarci per quello che sentiamo

Progetto per il dialogo interculturale

In occasione di Torino Capitale Europea dei Giovani 2010, Palazzo Madama e il Centro Territoriale Permanente Drovetti di Torino hanno proseguito la collaborazione inaugurata l'anno passato con il progetto europeo Map for ID (Museum as Places for Intercultural Dialogue).

Il percorso intrapreso nella primavera 2010 ha proposto una riflessione sul tema del ritratto, dell'autoritratto e dell'identità, che i dodici giovani - provenienti da Perù, Ecuador, Romania, Albania, Repubblica Dominicana e Iran - hanno interpretato partendo dagli esempi delle collezioni del Museo, come il celebre ritratto di Antonello da Messina, e attraverso lo strumento della fotografia.

I lavori realizzati sono stati quindi trasformati in un'installazione formata da due grandi volumi di forma cubica che è stato visibile fino a domenica 4 luglio 2010 nella Sala Quattro Stagioni e in Camera di Madama Reale al Primo Piano di Palazzo Madama.

Vai alla galleria di fotografie su Facebook relative all'inaugurazione dell'installazione: clicca qui.

La fotografa Anna Largaiolli ha inoltre prodotto un breve video.
 
Il progetto è stato condotto dalle insegnanti del CTP, dai Servizi Educativi del Museo e dalla fotografa Anna Largaiolli.

Per approfondire clicca qui