TINA MODOTTI | Palazzo Madama
Eventi & Mostre / Palazzo Madama

Palazzo Madama

TINA MODOTTI

Perche' non muore il fuoco

da 1 Maggio 2000 a 5 Ottobre 2000

Dal 1 maggio al 5 ottobre 2014, Palazzo Madama rende omaggio a Tina Modotti (1896 – 1942) la cui eccezionale personalità umana, artistica e politica l’ha resa una delle donne fotografe più celebri al mondo. L'esposizione, che gode del patrocinio del Comune di Torino, è ospitata nella Corte Medievale di Palazzo Madama e nasce dalla collaborazione tra la Fondazione Torino Musei, l’associazione culturale Cinema Zero e la casa editrice Silvana Editoriale.

 

“Sempre, quando le parole "arte" e "artistico" vengono applicate al mio lavoro fotografico, io mi sento in disaccordo… Mi considero una fotografa, niente di più. Se le mie foto si differenziano da ciò che viene fatto di solito in questo campo, è precisamente perché io cerco di produrre non arte, ma oneste fotografie, senza distorsioni o manipolazioni.” 

(Tina Modotti, Sulla fotografia)

 

Fotografa, attrice, musa di artisti e poeti, attivista politica, Tina Modotti è stata una delle personalità più eclettiche del secolo scorso. La mostra copre tutto l’arco della vita di Tina, come fotografa, come modella e come musa. Ricostruisce sia la sua straordinaria vicenda artistica – che la vide prima attrice di teatro e di cinema in California e poi fotografa nel Messico post-rivoluzionario degli anni venti – sia la sua non comune vicenda umana. Una serie di ritratti e di foto "pubblicitarie" eseguite da amici e fotografi raccontano la Modotti donna, mentre gli scatti di Tina – dai "still life" dei primi anni fino alle foto di maggior impegno politico – documentano il calibro della fotografa. Con le foto realizzate in Germania e alcune copertine di riviste pubblicate fra il 1930 e il 1933 si entra nel ritorno in Europa della Modotti, che lascerà tracce indimenticabili del sul passaggio anche in Spagna e in Russia – dove era impegnata con il movimento comunista di quegli anni – chiudendo il percorso espositivo.

 

 TINA MODOTTI

Retrospettiva

1 maggio – 5 ottobre 2014

Corte Medievale di Palazzo Madama

Piazza Castello - Torino

 

Anteprima per la stampa

30 aprile ore 12.00

Torino, Palazzo Madama

 

Info: www.palazzomadamatorino.it

 

Orari

Da martedì a sabato dalle 10.00 alle 18.00

(ultimo ingresso ore 17.00)

Domenica dalle 10.00 alle 19.00

(ultimo ingresso ore 18.00)

Chiuso il lunedì

 

Biglietti

Intero: 8 € (nel prezzo del biglietto è compresa l’audioguida).

Ridotto: 5 €, ragazzi tra i 15 e i 18 anni; aziende convenzionate; gruppi di almeno 15 unità (nel prezzo del

biglietto è compresa l’audioguida).

Omaggio: bambini da 0 a 14 anni; persone con disabilità;

dipendenti Fondazione Torino Musei; abbonamenti Musei Torino Piemonte; abbonamenti Torino + Piemonte Card (1 adulto + 1 bambino minore di 14 anni); abbonamenti Torino + Piemonte Card Junior (dai 15 ai 18 anni); guide turistiche con tesserino di abilitazione. È compresa l’audioguida.

 

Catalogo Silvana Editoriale

www.silvanaeditoriale.it

Ufficio stampa Silvana Editoriale

Lidia Masolini

tel. 02 61836287

e-mail: press@silvanaeditoriale.it

 

Ufficio stampa Fondazione Torino Musei

Daniela Matteu e Tanja Gentilini

tel. 011 4429523

e-mail: ufficio.stampa@fondazionetorinomusei.it

 

Palazzo Madama / Informazioni

Orari

Aperto tutti i giorni dalle 10 alle 18
CHIUSO IL MARTEDÌ
La biglietteria chiude un'ora prima.

In caso di eventi straordinari, notti bianche, festività, gli orari possono subire variazioni.
Controlla la sezione news per gli ultimi aggiornamenti.

Biglietti

Collezioni permanenti
Intero: € 10
Ridotto: € 8
Gratuito: minori 18 anni, Abbonamento Musei Torino, Torino + Piemonte card

Il primo mercoledì del mese, non festivo, l'ingresso è gratuito per tutti.
Le tariffe possono subire variazioni in presenza di mostre temporaneee.

Scopri le tariffe del museo

Acquista online il biglietto

Enti convenzionati

Biglietto multimuseo

 

 

Dove si trova
Palazzo Madama