Tra arte e scienza. Laboratorio di disegno e acquerello botanico | Palazzo Madama
Eventi & Mostre / Palazzo Madama

Palazzo Madama

Tra arte e scienza. Laboratorio di disegno e acquerello botanico

Con Angela Petrini

da 5 Marzo 2016 a 6 Marzo 2016

In occasione della mostra Eccentrica Natura. Frutti e ortaggi stravaganti e bizzarri nei dipinti di Bartolomeo Bimbi per la famiglia Medici, Palazzo Madama propone un laboratorio che attraverso le opere di Bartolomeo Bimbi e gli esemplari tridimensionali del Museo di Storia Naturale di Firenze e del Museo Garnier Valletti di Torino fornirà una prima riflessione sulle origini dell’illustrazione botanica e sull’attualità di questa tecnica per una conoscenza completa delle caratteristiche delle specie vegetali; in sala didattica il lavoro proseguirà con esercitazioni dal vero: lo studio del chiaroscuro per la resa dei volumi, l'uso particolare del colore ad acquerello per rappresentare sulla carta la consistenza dei tessuti vegetali e, infine, la composizione.
I corsisti principianti riceveranno un’impostazione necessariamente di base, mentre i più esperti potranno esercitarsi nell’approfondimento della tecnica per rappresentare dettagli botanici particolarmente impegnativi: dipingere il bianco sul foglio bianco, rendere la granulosità di certe superfici, lo studio di radici o gemme.

Angela Petrini ha ottenuto il Diploma con lode in disegno e acquerello botanico dalla Society of Botanical Artists di Londra; è Presidentedell’Associazione Italiana Pittori Botanici “Floraviva”. Premiata con la Silver Gilt Medal dalla Royal Horticultural Society al RHS  London Orchid & Botanical Art Show 2014.

Materiale occorrente
- Carta da acquerello liscia satinata, grammi 300 (Fabriano artistico o Arches), formato 30x 40 circa.
I fogli singoli dovranno essere fissati mediante nastro adesivo di carta a una tavoletta di legno; i fogli in blocco possono essere utilizzati direttamente e poi staccati.
- Pennelli tondi da acquerello a punta fine, sintetici o di martora di buona qualità nei numeri: 4, 2, 0;
- Matita HB e gomma morbida (evitare gomma pane)
- Piatto bianco di ceramica e 2 contenitori per l’acqua
Acquerelli di buona qualità in pasticca o in tubo (Windsor & Newton, Schminke, Lukas, Sennellier o altro di livello artistico): giallo cromo, giallo limone, rosso carminio, rosso cadmio, arancio trasparente, blu oltremare, azzurro ceruleo, indaco, terra di Siena naturale, terra di Siena bruciata, verde Hooker, verde vescica, viola permanente.

A chi non avesse il materiale l’insegnante può fornire carta, pennelli e colori necessari per lo svolgimento del seminario, al costo di 5 €. È necessario segnalarlo al servizio prenotazioni.

 

Palazzo Madama / Informazioni

Orari

Sabato 5 (ore 10-13; 14-18)
e
domenica 6 marzo (ore 10-13)

Biglietti

Costo: euro 90 a persona (tot. 10 ore)
Posti disponibili: 12 
Durata: 10 ore: Sabato 5 (ore 10-13; 14-18) e domenica 6 marzo (ore 10-13).
Prenotazione obbligatoria: tel. 011 4436999 (da lunedì a venerdì, orario 9,30-13 e 14-16); fax 011 4429503 e-mail: didattica@fondazionetorinomusei.it
 

 

Dove si trova
Palazzo Madama