Danae e Giove | Palazzo Madama
Collezioni

Danae e Giove

Titolo opera
Danae e Giove
Anno
1733
Dimensioni
Altezza 46 cm
Larghezza 83 cm
Materiale e Tecnica
olio su tavola
Inventario
0746/D
Definizione
dipinto
Descrizione

Danae e Giove in pioggia d'oro.

La serie di pannelli di Crosato si completa con gli episodi "Diana (?), Meleagro e il cinghiale" e "Minerva e un erote " (schede 0421/D e 0091/D) che non furono utilizzati nella nuova sistemazione del lambriggio (cfr. scheda 1694/L) probabilmente per mancanza di spazio. Il pannello 0747/D, di moderna esecuzione, venne a colmare una lacuna del lambriggio o a sostituire un pezzo fortemente danneggiato, di misure diverse delle due tavole sopra citate.
Il lambriggio, nel suo complesso, è schedato al n. 1694/L.
Contrariamente a quanto indicato nell'inv. particolare, la serie di pannelli del Crosato non provengono da Palazzo Reale, ma da Palazzo Carignano. Da un fascicolo dell'Archivio Storico della Soprintendenza risulta che i pannelli vennero consegnati nel 1927 come deposito al Municipio di Torino per l'arredo delle sale di Palazzo Madama, con lo zoccolo a pannelli dipinti con putti a chiaroscuro collocato nella sala Guidobono (sch. da 1713/L a 1736/L). All'epoca le due serie di lambriggi che "un tempo ornavano una sala del Palazzo Carignano" erano collocati nei magazzini della Pinacoteca Sabauda (cfr. copia dei documenti di deposito nel dossier C77, VI.6.155).

Racconta la tua storia
+

Le Vostre Storie

Condividi la tua esperienza e raccontaci le curiosità, gli aneddoti e le emozioni che ti legano a quest'opera.

Bibliografia
Griseri A., Mostra del Barocco Piemontese. Pittura, F.lli Pozzo 1963, p. 81
Mallé L., Museo Civico d'Arte Antica. I dipinti, 1963, p. 51