fiori/frutta | Palazzo Madama
Collezioni

fiori/frutta

Titolo opera
fiori/frutta
Soggetto
fiori/frutta
Anno
c. 1490
Dimensioni
Diametro 73 cm
Diametro interno 37,5 cm diametro del foro interno cm
Materiale e Tecnica
Terracotta lavorata a stampo e a stecca, smaltata
Inventario
3379/C
Definizione
tondo
Completezza informazioni
80%
Descrizione

Tondo con ghirlanda di fiori e frutta policroma su fondo bianco

Il medaglione appartiene con altri tondi (3378/C, 3380-3381/C) a una serie già murata nel cortile del Castelvecchio di Testona, ricostruito intorno al 1490 dal diplomatico umanista Filippo Vagnone, incaricato di importanti ambascerie sabaude a Roma sullo scorcio del Quattrocento e del quale in Museo si conserva il sarcofago (474/PM). Il tondo integro presenta, al centro di una ghirlanda decorata con aghi di pino, pigne e nastri azzurri, il ritratto dell’imperatore Antonino Pio, mentre sono andati perduti quelli di Adriano, Nerone e Galba.
Indubitabile l'attribuzione all'ambito dei Della Robbia, che trova riscontro nella serie di "rote" fiorentine con eroi aragonesi destinate nel 1492 alla villa napoletana di Poggioreale.
La serie appresenta un unicum nel panorama piemontese, in cui non sono documentate altre committenze alla famosa bottega ceramica che, proprio alla fine del Quattrocento, introdusse nella sua produzione il modello del medaglione con busti di personaggi all’antica, per soddisfare la crescente richiesta di decorazioni legate alla cultura umanistica e alla riscoperta dell’antico.

Racconta la tua storia
+

Le Vostre Storie

Condividi la tua esperienza e raccontaci le curiosità, gli aneddoti e le emozioni che ti legano a quest'opera.

Bibliografia
Donato G., Domenico della Rovere e il Duomo nuovo di Torino. Materiali di primo Cinquecento per i Della Rovere di Vinovo, CRT 1990, p. 374
Mallé L., Le sculture del Museo Civico d'Arte Antica, 1965, p. 158
Palazzo Madama. Guida, Editris duemila 2011, pp. 83-84