Caricamento pagina...

Visite guidate alle collezioni e alla mostra “Liberty. Torino Capitale”

  • Attività
  • 1 Gennaio 2024 - 30 Giugno 2024
DSC3083


VISITE GUIDATE AL PALAZZO E ALLE COLLEZIONI PERMANENTI
Da porta romana a castello a museo
sabato 2, 9, 16, 23 e 30 marzo 2024, ore 15
domenica 3, 10, 17, 24 marzo 2024, ore 15
domenica 31 marzo 2024, ore 10.30 e ore 15
lunedì 1 aprile 2024, ore 15

È innegabile: se si vuole toccare con mano la storia della città occorre scoprire ogni angolo di Palazzo Madama. E’ un sito che si trasforma nei secoli. In origine fu porta romana facente parte della cinta muraria, poi divenne fortezza medievale e castello dei principi d’Acaia, proseguendo quale residenza delle due Madame Reali e divenendo successivamente la sede del primo Senato Subalpino.
Dal 1934 assume un nuovo ruolo: si inaugura la sede del Museo Civico d’Arte Antica con un patrimonio che vanta oltre 70.000 opere.
La visita rivela ogni aspetto di questo articolato percorso, senza nulla tralasciare, scandendo ogni passaggio che, nei secoli, in questo luogo si è verificato.
Architettura, arte e apparati decorativi, passando dalla struttura agli arredi: venti secoli di storia senza interruzione, nel centro della città.

Visite guidate a cura di Theatrum Sabaudiae
Costo € 6.00(biglietto d'ingresso in museo non incluso); 
Prenotazione obbligatoria: t. 011.5211788 -prenotazioniftm@arteintorino.com

 

VISITE GUIDATE ALLA MOSTRA LIBERTY. TORINO CAPITALE
sabato 2, 9, 16, 23 e 30 marzo 2024, ore 16.30
domenica 3, 10, 17 e 24 marzo 2024, ore 16.30
domenica 31 marzo, ore 12 e 16.30
lunedì 4, 11, 18 e 25 marzo 2024, ore 11
lunedì 1 aprile 2024, ore 11 e 16.30

 

VISITE TEMATICHE ALLA MOSTRA LIBERTY. TORINO CAPITALE

Ferro, cemento, vetro e colori: materiali e tecniche nelle costruzioni Liberty.
venerdì 1 marzo 2024, ore 16
Liberty: nuovi modi di costruire e nuovi materiali da utilizzare per esprimere linee fluide e curve sinuose. Gli architetti di inizi Novecento utilizzarono in modo del tutto nuovo il vetro, il ferro, l’acciaio o materiali “altri” come il litocemento. Finalità assoluta: infondere sensazione di leggerezza.
Una visita di approfondimento ricca di  informazioni pratiche per meglio comprendere le tecniche e le architetture degli edifici Liberty che si ammirano in città.

La casa Liberty: arredi, oggetti e design di interni.
venerdì 29 marzo 2024, ore 16   
Una tendenza che arrivò a coinvolgere tutte le arti e tutti gli ambienti. La visita condurrà idealmente in uno spazio vissuto e arredato secondo i canoni della nuova moda.
Non più soltanto finestre ed angusti terrazzini ma eleganti “bow-windows” dove allineare mobili raffinati e godere di intensa luce filtrata da ampie, ampissime vetrate.
Soprammobili, vetri, lampade, sedie in legno modellato con fluida morbidezza.
Innovazioni nella lavorazione e nelle forme: si affronteranno tutti questi temi, per illustrare al meglio tutte le arti.

La donna nel mondo Liberty.
venerdì 8 marzo 2024, ore 16
Una visita che illustra la figura femminile nel tempo della “Arte Nuova”.
Come veniva rappresentata la donna nell’arte e nella grafica pubblicitaria? Quale ruolo aveva nella società e fra le mura domestiche? Inoltre, quali donne famose sono citate in mostra?
Molte di esse appaiono, raffigurate nella loro bellezza: danzatrici, attrici, duchesse.
Un approfondimento sul mondo femminile di primo Novecento che val la pena conoscere.

Bronzo e marmo: il Liberty si fa scultura.
venerdì 15 marzo 2024, ore 16
In mostra sono esposti alcuni lavori relativi a grandi sculture famose.
Gli artisti sposano la nuova arte e le figure si trasformano: la morte assume il volto di una donna sfuggente, eterea e monumentale.
Grandi i nomi di coloro che interpretarono al meglio questo periodo: Leonardo Bistolfi, Davide Calandra, Pietro Canonica.
Per ognuno di lavoro un approfondimento in mostra osservando e commentando le loro vite e le opere che, nelle sale, si possono ammirare.

Moda: abiti, tessuti e accessori nel Liberty di primo Novecento.
venerdì 22 marzo 2024, ore 16
Leggeri tessuti rivoluzionano la moda: ecco che il Liberty irrompe anche nella moda. Crinoline e ampie gonne cedono il passo a nuovi modelli e a nuove stoffe. La donna appare più elegante e, soprattutto, volge lo sguardo al nuovo secolo. Accessori ispirati alla natura e raffinatezza nuova: nuova per l’appunto, come l’arte di quel tempo.
La visita si soffermerà su tali temi rivelando i segreti degli atelier e le tendenze di quegli anni.

 

Visite guidate a cura di Theatrum Sabaudiae
Costo€ 8.00 (biglietto di ingresso alla mostra non incluso)
Prenotazione obbligatoria: t. 011.5211788 -prenotazioniftm@arteintorino.com