dipinto | Palazzo Madama
Collections

dipinto

Author
Agnolo di Cosimo detto il Bronzino
Subject
San Michele Arcangelo e il demonio
Year
Da 1525 a 1528
Dimensions
Altezza 94 cm
Larghezza 59,5 cm
Profondità 2,5 cm
Medium
tempera su tela
Object number
0479/D
Definition
dipinto
Information completeness
100%
Descrizione

San Michele Arcangelo e il demonio.Cornice lignea, intagliata, dipinta e dorata.

La tela fu acquistata nel 1966 come opera del Pontormo e pubblicata come tale dal Longhi (1969) che la vide prima dell'ingresso in Museo in una collezione privata milanese (Proto Pisani 1994). Nel 1973 la tela venne espunta dal corpus dell'artista da L. Berti, che l'avvicinò ai modi dell'allievo Bronzino al tempo di Santa Felicita. Dello stesso parere sono P. Costamagna (monografia su Pontormo in corso di stampa) e R. Caterina Proto Pisani che rileva come, al di là delle derivazioni morfologiche, i caratteri stilistici non siano direttamente pontormiani.

Share your story
+

Your stories

Share your personal experience with the community, tell about anedocts, facts or emotions that this artwork reminds you about.

Links
Bibliography
Mallé L., Palazzo Madama in Torino. Le collezioni d'arte, Tipografia Torinese Editrice 1970, v. II, pp. 68-69
Berti L., L'opera completa del Pontormo, 1973, p. 109
Cabutti L., Mallé L., Palazzo Madama in Torino. Museo Civico d' Arte Antica, 1976, pp. 36-38
Longhi R., Paragone arte. Qualche nuova accessione al Pontormo, 1969, p. 51
I Musei Civici di Torino. Acquisti e Doni 1966-1970, p. 11
Paolucci A., Il Museo della Collegiata di S. Andrea in Empoli, 1985, p. 158
Proto Pisani R. C., Il Pontormo a Empoli, 1994, pp. 114, 116-117
Fava A.S., Pettenati S., Palazzo Madama e Museo Civico d'Arte Antica, 1978, p. 18
Bollettino d'Arte. Maso da San Friano, p. 80 nota 36
Meloni Trkulja S., Dizionario biografico degli italiani. Carucci, Jacopo detto il Pontormo, 1977, p. 813
Costamagna P., Pontormo, 1994, p. 324
Pontormo, p. 148
Dalli Regoli G., Pontormo e Rosso. Atti del convegno di Empoli e Volterra. Progetto Appiani di Piombino. Rosso e altri di fronte alla "scuola del mondo", 1996, p. 142
Bronzino.Pittore e poeta alla corte dei Medici, 66